Monteriggioni

porta del Medioevo lungo la via francigena

Elegante e regale, una sorta di corona come l’ha definita lo stesso Dante nella sua Commedia, Monteriggioni e la sua iconica cinta muraria resta tutt’oggi un luogo unico tra i borghi medievali toscani, soprattutto per lo stato di conservazione delle strutture del XIII secolo.

Capace di segnare l’immaginario del medioevo come quello dei contemporanei: questo borgo è stata spesso scenografia per film e videogame (Assassin’s Creed), oltre che - naturalmente - per annuali rievocazioni storiche.

Monteriggioni nasce con scopi difensivi nell’estenuante sequela medievale di battaglie tra Siena e Firenze, ed è stata protagonista dell’episodio storicamente considerato come il momento che segna il termine dell'epoca comunale in Italia.

Situata su una dolce collina che domina la campagna circostante, il borgo si trova proprio sul percorso della Via Francigena, e per questo i territori circostanti sono caratterizzati da una rete di pievi, ville e piccoli borghi da scoprire a piedi, in  bici o a cavallo, tra cui spicca la bellissima Abbazia di Badia Isola.

INFO

Ufficio Turistico
P.za Roma, 23
53035 Monteriggioni
tel e fax: +39 0577 304834.
info@monteriggioniturismo.it 
www.monteriggioniturismo.it

1_20070530-DGTL-HDR0000440-1920x959

"però che, come su la cerchia tonda / Monteriggion di torri si corona,  […]” (Dante, Inf., XXXI, vv. 40-44)."

Tanto è forte l’impatto con cui le 14 torri in pietra “abbracciano” la sommità della collina di Monteriggioni che lo stesso Dante citò questa stessa cinta muraria in una similitudine coi Giganti dell’Inferno.

Lunghe circa 570m, le mura di Monteriggioni conservano ancora oggi gran parte delle strutture del XIII secolo: un luogo assolutamente unico nel panorama dei borghi medievali toscani.

Da non perdere la visita ad Abbadia Isola,  fondata  da Ava, una nobildonna di Staggia. Il nome Abbadia Isola racconta di com’era il monastero a quel tempo: ovvero, circondato dall’acqua.

Situata in una posizione strategica rispetto alla Via Francigena, l’abbazia era un ricovero e dava ospitalità per i viandanti in transito per Roma. Oggi è stata restaurata e ospita un ostello e sale per convegni, matrimoni civili ed eventi.

Idee, itinerari, proposte ed eventi: un assaggio di tutto quello che si può fare
in Valdelsa Valdicecina.

color_lens Idee

explore Itinerari
work Proposte di viaggio
event Eventi
local_offer Offerte

Ospitalità

Dimore storiche, affascinanti casolari, raffinati relais immersi nella campagna o antichi castelli per sentirti in un altro tempo. Trova il tuo alloggio preferito e goditi ogni risveglio
nella bellezza della Valdelsa Valdicecina.

Scopri tutti i contenuti su

visittuscany logo
Scroll to Top