Castelnuovo Val di Cecina

Natura, geotermia e borghi medievali

A forma di “pigna” o “a grappolo d’uva”, sono tante le forme che i visitatori distinguono nella particolare conformazione del borgo di Castelnuovo Val di Cecina. Arroccato su una collina, al centro di folti boschi di castagni, questo borgo medioevale ha strette e tortuose viuzze lastricate in pietra, porte medioevali e improvvisi scorci sulla vallata. 

Castelnuovo Val di Cecina è la meta di tanti amanti della natura, che da qui possono scegliere tra vari percorsi naturalistici con cui esplorare i dintorni per scoprire particolari fenomeni geotermici come le “putizze” (esalazioni fredde di gas) e le “fumarole” (emissioni gassose accompagnate da vapore), andare alla ricerca di punti panoramici sulla Val di Cornia e il Golfo di Piombino o visitare antichi insediamenti etruschi (ipogeo del VI sec. a.C.), ellenistici (area termale del Bagnone), medioevali (pieve romanica dei Santi Filippo e Giacomo) o moderni (le dismesse miniere di rame). 

Le manifestazioni geotermiche naturali di Sasso Pisano si presentano come un paesaggio brullo e selvaggio unico ed inimitabile, un suggestivo ambiente naturale paragonato ad un "luogo infernale". Nella Valle del Diavolo, contrasti fortissimi di colori, rare forme di vegetazione, minerali  in continua formazione, rocce roventi e sorgenti di acque caldissime, tra getti di vapore e pozze di acque gorgoglianti, tracce di un illustre passato.

INFO

Consorzio Turistico Volterratur
info@volterratur.it
tel: +39 0588 86099
tel: +39 0588 20775
email: utc@comune.castelnuovo.pi.it
www.volterratur.it 

03_Sassopiano_Fumatole_Castelnuovo_ValDiCecina_web

"L'antica tradizione di benessere resa possibile dalla geotermia"

A Sasso Pisano già Etruschi e Romani avevano costruito splendide terme, oggi riportate alla luce. Quella antica tradizione di benessere, resa possibile dalla geotermia, si rinnova con il biolago: piscine con acque termali particolarmente indicate per coloro che amano godersi qualche ora di tranquillità in una delle zone più suggestive della Toscana.

Il borgo ospita anche il Museo Etrusco Romano Antiquarium, una raccolta dei reperti più interessanti rinvenuti durante gli scavi nell’area archeologica “il Bagnone” tra i quali spiccano: una “Menerva” in piombo e stagno, una piccola offerente in bronzo, monete riferibili al III secolo d.C., una vasca in terracotta e tegole con il bollo in caratteri etruschi.

LeTerme Etrusco-Romane di Bagnone si trovano al centro del suggestivo territorio, interessato da fenomeni geotermici e ricco di sorgenti termali ad alta temperatura (oltre 60 C°). Gli scavi hanno messo in luce un insieme architettonico molto particolare, articolato in diversi settori e con diverse fasi di vita, che si estende probabilmente ben oltre l’area finora indagata. Si tratta, ad oggi, dell’unico esempio di terme etrusche nel territorio dell’antica Etruria. 

Molto interessante infine il percorso geotermico didattico dove è possibile vedere anche un piccolo geyser, visitabile solo con guide autorizzate. In estate vengono organizzati tour guidati più volte a settimana mentre, in bassa stagione, sono possibili visite per gruppi su richiesta.

Gli agriturismi sono l'alloggio all'insegna della sostenibilità che più distingue questa terra di coloniche rurali disseminate nel silenzio della campagna. I castelli, le ville e le residenze d'epoca sono immerse in un'atmosfera nobiliare di altri tempi. Risvegliarsi in Valdelsa Valdicecina è un'esperienza unica.

color_lens Idee

explore Itinerari
work Proposte di viaggio
event Eventi
local_offer Offerte

Ospitalità

Dimore storiche, affascinanti casolari, raffinati relais immersi nella campagna o antichi castelli per sentirti in un altro tempo. Trova il tuo alloggio preferito e goditi ogni risveglio
nella bellezza della Valdelsa Valdicecina.

Scopri tutti i contenuti su

visittuscany logo
Scroll to Top