Vapore e trekking: gli itinerari outdoor nelle terra della geotermia

A piedi, in bici o a cavallo. Tra geyser e sbuffi sulfurei si snodano percorsi avventurosi che ti guideranno alla scoperta della misteriosa Valle del Diavolo.

OUTDOOR / NATURA / SLOW TRAVEL

outdoor-geotermia-fumarole-valdicecina

I geyser e gli sbuffi di vapore che caratterizzano una parte della Valdicecina fanno da sfondo ad attività outdoor più che suggestive, avventurose! L’area geotermica che si sviluppa misteriosa tra i comuni di Pomarance e Castelnuovo Val di Cecina è un paesaggio insolito, avvolto nelle spire dei soffioni boraciferi, che pare abbia ispirato alcune descrizioni dell’Inferno di Dante Alighieri.

Ci si trova in un territorio dove natura, industria e architettura convivono armoniosamente tra loro. Il grande valore della geotermia ha dato vita ad un vero e proprio impero delle energie rinnovabili, mentre architetti di fama internazionale hanno posto la loro firma su alcuni edifici della zona, famosa anche per la sua arte contemporanea e ambientale.

Per partire alla scoperta di questo caldo e cangiante angolo di Toscana ti servono solo curiosità e spirito di avventura!

"Circondato dai boschi,
un Inferno sulfureo dal sapore dantesco"

Per conoscere questo territorio particolare si può partire alla scoperta dei punti panoramici di Pomarance, con un bel trekking oppure a cavallo, scovando gli scorci che si aprono sulle terre delle geotermia e sui boschi rigogliosi.

L’avventura vera e propria, però, si svolge nel cuore della fumante Valdicecina: la Valle del Diavolo. Tra Pomarance, Sasso Pisano (frazione di Castelnuovo Val di Cecina) e Monterotondo Marittimo il terreno caldo e avvolto da spire di vapore rivela tutta la forza della natura, una forza buona che ha origine dagli strati più profondi della terra dove il magma scorre incandescente e dà vita all’attività geotermica, fondamentale per lo sviluppo di questa zona.

Gli itinerari che attraversano la Valle del Diavolo si possono percorrere sia a piedi che in bicicletta: ti ritroverai in una terra quasi fantasy, fatta di nuvole sulfuree, geyser, lagoni e pozze fumanti, che si estende fino ad un punto panoramico da cui si può ammirare anche il Parco naturalistico Le Biancane di Monterotondo Marittimo.

Veduta della Rocca Sillana, nel comune di Pamarance
outdoor-geotermia-sasso-pisanovalle-del-diavolo

La Toscana regala numerose e strabilianti sorprese, soprattutto quando si sceglie di viverla lentamente e di immergersi nei suoi paesaggi, nelle riserve naturali e nei suoi stili di vita, così come nei suoi sapori: dopo le attività outdoor in Valdicecina puoi dissetarti con una birra artigianale molto particolare, un prodotto locale che racconta il legame con il suo territorio.

Se invece sei alla ricerca di altri luoghi per le tue attività all’aperto puoi prendere in considerazione la Via Francigena, un’antica via di comunicazione che attraversa la Valdelsa lungo la quale, da sempre, si intrecciano natura e storia.

Valdelsa Valdicecina
terra di racconti e di armonia

Tra i borghi e la natura vivono le storie più intime e coinvolgenti, come la tua!
Scopri tutte le attività per il tuo soggiorno ideale.

Scopri tutti i contenuti su

visittuscany logo
Scroll to Top